La visione dei documentari di DIG: The Lockdown Tapes si è conclusa alla mezzanotte del 3 maggio. Grazie a tutti quelli che hanno visto i lavori in rassegna e agli autori per la disponibilità. A presto, DIG.

Benvenuti su DIG: The Lockdown Tapes, la rassegna online di documentari giornalistici che riunisce i migliori lavori premiati da DIG Awards negli ultimi anni: 12 inchieste video che hanno esposto le distorsioni causate da violenza e corruzione, raccontando le disuguaglianze e denunciando abusi di potere in tutto il mondo.

DIG: The Lockdown Tapes è un modo per continuare la nostra missione in favore del giornalismo di inchiesta. I documentari resteranno a disposizione gratuitamente fino al prossimo 3 maggio incluso. In tempi bui come quelli che stiamo vivendo, siamo convinti che il coraggio del giornalismo investigativo sia più necessario che mai per continuare a fare luce sui punti oscuri che si celano dietro ogni storia. Per ricordarci di non dimenticare.

Vi ricordiamo che fino al 31 maggio c’è tempo per inviare i vostri lavori documentaristici – in sei diverse categorie – ai prossimi DIG Awards: per tutte le informazioni cliccate qui. Vi aspettiamo nel mondo fisico per DIG Festival, a Modena, dall’8 all’11 ottobre 2020.

Buona visione
DIG