Academy & Workshops

Open(ed) Data: come ottenere i dati giusti per la tua inchiesta

02 ottobre 2021 | 14.30 – 16.30 | Complesso San Paolo, Sala del Leccio

Workshop con Guido Romeo, Emanuela Griglié e Davide Del Monte. Valevole per la formazione continua ODG

Il data journalism, o giornalismo dei dati, si è imposto in Italia ormai da alcuni anni come “specializzazione” in grado di supportare la costruzione di inchieste e lo sviluppo di narrazioni giornalistiche.

La pandemia ha dato a questa specializzazione giornalistica una forte accelerazione: da un anno e mezzo sentiamo quotidianamente parlare di dati, numeri, percentuali, incrementi o decrementi, relativi a contagi, vaccinati e altro.

Chi ha saputo maneggiare con destrezza questa massa di dati è riuscito ad offrire al proprio pubblico le inchieste più accurate e approfondite, portando spesso alla luce questioni che sarebbero altrimenti rimaste sepolte.

Il lavoro di Isaia Invernizzi, premiato al DIG lo scorso anno, sui morti in eccesso della provincia di Bergamo ne è un fulgido esempio.

Il workshop intende dunque offrire ai partecipanti: le migliori tecniche di ricerca, raccolta e analisi dei dati; gli strumenti in grado di “far parlare” attraverso visualizzazioni anche esteticamente curate i dati raccolti; alcuni esempi di inchieste e ricerche svolte grazio all’analisi dei dati. Workshop realizzato in collaborazione con info.nodes.

Seminario valido ai fini della formazione continua dell’Ordine dei Giornalisti. È necessario registrarsi su piattaforma Sigef e presentarsi con 30 minuti di anticipo rispetto all’orario previsto. In caso di posti non prenotati tramite SIGEF, sarà possibile accedere all’incontro anche per i non iscritti all’Ordine dei giornalisti presentandosi all’ingresso prima dell’inizio dell’evento.

I relatori

Guido Romeo
Socio fondatore di info.nodes, è stato per diversi anni Data & Business journalist per diverse testate nazionali, tra cui Wired Italia. Attualmente ricopre il ruolo di Head of Corporate Communication per una grande azienda. È co-autore del libro “Per soli Uomini”.

Emanuela Griglié
Scrive per “La Stampa” e “Repubblica Salute” principalmente di innovazione, cultura digitale e scienza. Collabora su temi di costume e società con “Harper’s Bazaar” ed “Esquire”, ed è stata editor su argomenti di attualità per “Vogue” e “L’Uomo Vogue”. E’ co-autrice insieme a Guido Romeo del libro “Per soli uomini. Il maschilismo dei dati, dalla ricerca scientifica al design” (Codice Edizioni).

Davide Del Monte
Attivista per la trasparenza e per la promozione di diritti umani. Ha fondato info.nodes ed è tra i coordinatori della campagna #DatiBeneComune per l’apertura di tutti i dati di pubblico interesse