David Lyon a Festivalfilosofia con DIG

HS-22.06.16-No-36-700x466

David Lyon. Credits: The Surveillance Studies Centre / Queen’s University

Il sociologo e massimo esperto di sorveglianza David Lyon sarà ospite del Festivalfilosofia di Modena, in una serata organizzata in collaborazione con DIG, il prossimo 17 settembre al Cinema Astra.

Lyon dialogherà (in diretta video) con Philip Di Salvo, ricercatore e organizzatore di DIG. La serata ruoterà intorno all’ultimo libro di David Lyon, La cultura della sorveglianza (LUISS University Press).

Si discuterà di come la sorveglianza sia ormai una cultura interamente assorbita nella società contemporanea e come le nuove frontiere del monitoraggio digitale, come il riconoscimento facciale, possano essere una minaccia per la democrazia.

La conversazione, moderata da Alberto Nerazzini, giornalista e vicepresidente di DIG, sarà intervallata dalla proiezione della serie di brevi documentari Screening Surveillance, realizzati dal Surveillance Studies Centre della Queen’s University di Kingston, Canada, per anni diretto dallo stesso Lyon.

-> L’evento è a libero accesso, ma è necessario prenotare a questo link.

La serata sarà un’anteprima di DIG Festival 2021 | Unmute, che si terrà a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre 2021.

Sostieni DIG partecipando alla campagna crowdfunding per finanziare #DIG2021