31 maggio 2019 | 16.30 | Palazzo del Turismo

Generation Hate

Proiezione del film finalista 2019 nella sezione “Investigative Long”, alla presenza degli autori.

Screenings & Awards

DIG Awards “Investigative Long”, proiezione
Generation Hate
di David Harrison, Lee Sorrell, James Kleinfeld e Phil Rees
[Qatar 2018, 50′ (v.o. sott.)]

Il team di Al Jazeera, in un’inchiesta sotto copertura, svela i legami segreti tra i gruppi più violenti dell’estrema destra francese e uno dei principali partiti d’oltralpe, l’ex Front National, oggi Rassemblement National.

Marine Le Pen ha da poco cambiato nome al partito, nel tentativo di addolcirgli l’immagine e di allargarne la base elettorale, ma l’inchiesta mostra come le gerarchie del Rassemblement National siano in stretti rapporti con Génération Identitaire (GI), un’organizzazione giovanile che si propone di espellere i musulmani dall’Europa.

L’inchiesta riprende di nascosto alcuni giovani di GI mentre fanno il saluto nazista e si macchiano di violenze xenofobe. Aurelien Verhassel, il leader di GI a Lille, è stato persino incriminato per questi reati ma continua a reclutare militanti per il partito di Marine Le Pen. E, come svela il video, i raid razzisti vengono segretamente appoggiati da europarlamentari del Rassemblement National.