31 maggio 2019 | 18.00 | Palazzo del Turismo

Narcotraffico, la sottile linea bianca che unisce America Latina ed Europa

Incontro con Luis Adorno, Cecilia Anesi, Nathan Jaccard, Calogero Gaetano Paci e Gian Guido Nobili

Talks & Presentations

I narcotrafficanti della ’ndrangheta sono a casa in America latina e lavorano con i più potenti cartelli brasiliani e colombiani. Cosa hanno scoperto i giornalisti di IRPI, OCCRP e UOL Notícias lavorando assieme? A che punto è la magistratura italiana sul fronte caldo calabrese, e dove si incontra con il mondo del giornalismo?

A queste domande rispondono tre giornalisti e un magistrato impegnati in prima linea nella lotta al narcotraffico. Calogero Gaetano Paci, procuratore aggiunto di Reggio Calabria, fa il punto sul caso “Pollino” che connette Italia, Olanda, Canada e Sudamerica, mentre i reporter Luis Adorno e Nathan Jaccard descrivono la situazione di Brasile e Colombia.

Cecilia Anesi, infine, presenta le scoperte di un’inchiesta giornalistica transcontinentale che ha approfondito le operazioni giudiziarie Pollino e Picciotteria. Modera Gian Guido Nobili, responsabile dell’area sicurezza e legalità della Regione Emilia-Romagna.