Talks & Presentations

Disaster girls e distracted boyfriends: il racconto del reale nell’era dei meme

2 ottobre 2021 | 15.00 – 16.15 | Collegio San Carlo, Sala Verde

Con Mattia Salvia (IconografieXXI) e Silvia Dal Dosso (Clusterduck). Modera Valerio Bassan

Internet cambia il nostro linguaggio, il modo in cui comunichiamo, la nostra percezione della realtà.

Di questa profonda e inarrestabile trasformazione nella cultura di massa, i meme rappresentano una parte fondamentale: basati su meccanismi di riproducibilità e condivisione, sono diventati uno strumento per scambiarsi idee, divulgare, ironizzare, e protestare.

A DIG 2021 vogliamo cercare di capire se e come questa trasformazione stia intaccando anche il giornalismo post-internet, attraverso una discussione con due esperti crossdisciplinari che da anni si occupano, con prospettive differenti, della ricerca e della mappatura memetica.

Da un lato ci sarà Silvia Dal Dosso, co-fondatrice del collettivo interdisciplinare Clusterduck, che organizza progetti e iniziative con lo scopo di comprendere, analizzare, tracciare le dinamiche culturali e politiche del social web — al confine tra new media studies, design e transmedialità.

Dall’altro ci sarà Mattia Salvia, giornalista per Rolling Stone e co-fondatore di IconografieXXI, un progetto di ricerca nato su Instagram e diventato poi una rivista, che approfondisce “quello che resterà di questo nuovo secolo, che si propone di osservare il presente con gli occhi di uno storico del futuro, con particolare attenzione per le cose ‘che non dovrebbero esistere ma che esistono lo stesso”.

A moderare l’incontro sarà Valerio Bassan (DIG).