Talks & Presentations

Piombo fuso. Paolo Pellegrin a Gaza

3 ottobre 2021 | 22.00 – 23.00 | Cinema Astra, Sala Smeraldo

Proiezione del film di Gianni Troilo

BIGLIETTI DISPONIBILI AL CINEMA

Proiezione del film “Piombo Fuso. Paolo Pellegrin a Gaza” 
Di Gianni Troilo (Sky Arte)

È il 27 dicembre 2008 e l’esercito israeliano inizia l’operazione Piombo fuso (Cast lead) che si protrarrà fino al 18 gennaio 2009. L’obiettivo dichiarato è quello di distruggere i supporti logistici di Hamas ed eliminare fisicamente i suoi leader, in risposta agli attacchi con razzi Quassam perpetrati dal movimento islamico di resistenza verso il Sud di Israele.

Per Hamas, invece, il primo a rompere la tregua nel 2008 è stato Israele, responsabile dell’uccisione di alcuni suoi militanti e del blocco dei convogli umanitari. E c’è chi collega l’operazione Piombo fuso con le imminenti elezioni israeliane del 10 febbraio 2009: i candidati dei tre principali schieramenti avrebbero fatto saltare la tregua temendo di perdere consensi a causa di un comportamento percepito come troppo “morbido” nei confronti di Hamas.

Il risultato è la guerra. Paolo Pellegrin ritrae gli eventi di quei giorni nella striscia di Gaza, nei territori contesi tra la comunità islamica e l’esercito israeliano, adottando una varietà di soluzioni differenti per le sue immagini, tra cui anche un taglio allungato e minimalista. Inoltre, Pellegrin segue da vicino le vicende di alcune famiglie vittime del conflitto, realizzando una serie di veri e propri ritratti che prenderà il nome di “Gaza portraits”.