10 ottobre 2020 | 22:15 – 23:30 | Cinema Astra, Sala Turchese | Biglietto: 5€

Sea Of Shadows: trafficanti di mare

Prodotto da Leonardo di Caprio. Introduzione di Andrea Crosta. In collaborazione con National Geographic

Screenings & Awards

Di Richard Ladkani | Austria, 1h 46’
Proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano

In collaborazione con National Geographic – DIG presenta il documentario “Sea of Shadows: trafficanti di mare” (2019), prodotto da Leonardo DiCaprio, diretto da Richard Ladkani e trasmesso da National Geographic.

In collegamento con noi ci sarà Andrea Crosta, che racconterà in prima persona il suo lavoro di inviato speciale in missione per difendere gli ecosistemi dalla distruzione e dagli interessi dei privati.

Prodotto da Leonardo di Caprio e vincitore del Premio del Pubblico allo scorso Sundance Festival, SEA OF SHADOWS: TRAFFICANTI DI MARE racconta una vera e propria missione di salvataggio.

Il documentario ci porta nel Mare di Cortez dove i cartelli della droga messicani e i
trafficanti cinesi minacciano la vita marina dell’intera regione alla ricerca di preziosi esemplari di totoaba – pesce di grandi dimensioni definito la “cocaina del mare”- la cui vescica natatoria, secondo la tradizione popolare cinese, avrebbe miracolosi poteri curativi.

Una pesca illegale che sta mettendo in pericolo l’intero ecosistema marino e in
particolare la sopravvivenza della vaquita, una specie poco conosciuta di cetaceo che vive solo nel Mare di Cortez e di cui si stima rimangano solo 15 esemplari, destinati, a questo ritmo, a scomparire dal pianeta nell’arco di 12 mesi.

Sea of the Shadows segue le indagini di un team di agenti sotto copertura, guidati
dall’italiano Andrea Crosta, cofondatore della Earth League International, una ONG
dedicata a combattere i crimini contro la natura. Per scongiurare questa imminente
catastrofe ambientale, il governo messicano insieme ad alcuni ambientalisti ha istituito
un programma che ha l’obiettivo di recuperare e poi reinserire le ultime vaquita
sopravvissute e al contempo contrastare questa pesca illecita. Nel frattempo il
giornalista Carlos Loret de Mola porta avanti le sue indagini per raggiungere il boss del cartello della droga definito “El Chapo” dei contrabbandieri di totoaba.

Dalle strade di San Felipe al caos di città del Messico fino alle placide acque della
Bassa California, Sea of the Shadows è un docu-thriller che ci mostra biologi marini,
attivisti, giornalisti e agenti sotto copertura che ogni giorno mettono in pericolo le loro vite per salvaguardare non solo un ecosistema, ma il valore della vita sul nostro
Pianeta.