Antonella Napolitano

Esperta di politiche tecnologiche

Antonella Napolitano è esperta di politiche tecnologiche e consulente in materia di comunicazione strategica e impatto, con particolare attenzione sull’impatto della tecnologia sulla società e sui diritti umani, in particolare su migrazione, welfare e diritti riproduttivi. Attualmente collabora con redazioni giornalistiche di interesse pubblico e organizzazioni per i diritti umani in Italia e in Europa, e di recente è autrice del rapporto “Intelligenza artificiale: la nuova frontiera della strategia di esternalizzazione delle frontiere dell’UE” per la ONG per i diritti umani EuromedRights. In precedenza, Antonella è stata Senior Policy Officer e Network Coordinator presso Privacy International, dove ha sviluppato un workstream su migrazione e tecnologie di sorveglianza e ha guidato l’impegno della rete internazionale di partner dell’organizzazione. Prima di entrare in PI, è stata responsabile della comunicazione presso la CILD, la Coalizione italiana per le libertà e i diritti civili, dove ha anche diretto il programma Libertà civili nell’era digitale. In passato è stata anche Europe Editor di Personal Democracy Media, occupandosi di tecnologie civiche e partecipazione politica in Europa, e ha lavorato come consulente in comunicazione e media per il settore pubblico e privato.

No items

Eventi passati